Notizie
Centri | Contattaci | ב"ה
English
NotizieEventiParashàFesteVitaConcettiOpinioni
Primo PianoIn BreveEsteriNei MediaMazal TovCondoglianze
Home > Notizie > Primo Piano > Illuminato Corso Vittorio Emanuele II a Milano
• Ultime/i Notizie in "Primo Piano"
• Un Luna Park per i giovani di Roma
• Purim: L'atmosfera di New York arriva a Milano
• Piazza Barberini festeggia Chanukkà
• Il Ghetto Novo di Venezia ospita la Chanukkià gigante
• Illuminato Corso Vittorio Emanuele II a Milano
• Inaugurata la moderna Chanukià di Piazza Bologna
• 19 Kislev: La festa della liberazione festeggiata in Italia
• Da Roma a Zitomir con amore
• La scuola internazionale si trasferisce in un nuovo Campus
• Il Gan Rivka di Monteverde si ingrandisce e cambia sede
• Commenti
Illuminato Corso Vittorio Emanuele II a Milano

MILANO - Nel pieno centro di Milano, domenica sera è stata festeggiata l’accensione del secondo lume di Chanukkà. La serata è stata organizzata dall’OGL (Organizzazione Giovanile Lubavitch), ed è stata utilizzata la Chanukkià disegnata e realizzata da Enrico Segrè nel 1988. All'accensione hanno partecipato rappresentati del Comune, in particolare il vicepresidente del Consiglio comunale Andrea Fanzago e l’assessore alla Cultura Stefano Boeri, accolti da rav Levi Hazan dell’Organizzazione giovanile lubavitch e responsabile dell’evento.

Prima dell’accensione, rav Levi Hazan ha presentato le varie personalità; sono intervenuti anche il rabbino capo di Milano, rav Alfonso Arbib e rav Moshe Lazar. Inoltre, hanno portato i saluti dell’Ucei e della Comunità Ebraica di Milano, rispettivamente Roberto Jarach e Daniele Nahum.

Ad accendere il candelabro è stato il consigliere comunale Ruggero Gabbai.

Tanta la gioia dopo l’accensione grazie alla musica e ai balli con i ragazzi della Yeshiva e le ragazze del Seminario.

Pubblicato mercoledì 12 dicembre 2012 alle 05:31:45


Rav Alfonso Arbib, rabbino capo di Milano



Rav Moshe Lazar


Roberto Jarach



















Precedente  
© Copyright 1998 - 2019 Chabad.it | Ebraismo, Ebrei e Torà |