Notizie
Centri | Contattaci | ב"ה
English
NotizieEventiParashàFesteVitaConcettiOpinioni
Primo PianoIn BreveEsteriNei MediaMazal TovCondoglianze
Home > Notizie > Nei Media > Moked: Quattrocento
• Ultime/i Notizie in "Nei Media"
• Il Messaggero: Paura e dolore nelle scuole ebraiche della capitale
• Il Messaggero: Tenda per la pace e la solidarietà
• Corriere della Sera - Milano: Intervista a Rav Rodal
• TGR Calabria: La raccolta dei cedri
• Pagine Ebraiche: Teffilin in prima pagina
• Moked: Quattrocento
• Il Quotidiano: In marcia insieme al rabbino Moshe Lazar
• Milano: rabbini dal mondo discutono sulla famiglia ebraica
• Shalom: Dove ci sono gli ebrei, ci sono i Chabad
• Moked: Qui Milano - Una luce per Gilad Shalit
• Commenti
Moked: Quattrocento

Tobia Zevi

Venerdì sera mi sono recato alla sinagoga di Salvador de Bahia. Il piccolo edificio moderno si trova nel quartiere di Barra, nella città bassa. Fondata e gestita da Chabad, il movimento ortodosso di origine americana, è guidata oggi da un giovane rabbino israeliano stabilitosi in Brasile con la sua famiglia.

In una breve conversazione mi ha fatto dono di due piccole lezioni.

La prima: non fare progetti a tutti i costi, ma lasciarsi guidare dai propri compiti. «Quanto tempo rimarrai qui a Salvador?» gli domando. «Fino alla venuta del Messia» mi risponde; «ma ti piace la città?» incalzo. «Mi piace il mio lavoro».

Seconda lezione. «Quante sinagoghe ci sono qui a Salvador?». «Due, una ortodossa, questa, e una riformata». «E quanti ebrei?» ricomincio. «Quattrocento». «Quattrocento ebrei ortodossi?». «Quattrocento ebrei», tutto serio.

Pubblicato martedì 22 febbraio 2011 alle 09:47:58

Precedente  
© Copyright 1998 - 2019 Chabad.it | Ebraismo, Ebrei e Torà |