Notizie
Centri | Contattaci | ב"ה
English
NotizieEventiParashàFesteVitaConcettiOpinioni
Primo PianoIn BreveEsteriNei MediaMazal TovCondoglianze
Home > Notizie > Primo Piano > Festa di fine anno all'insegna di una maggiore sicurezza per la Scuola del Merkos
• Ultime/i Notizie in "Primo Piano"
• Festa di fine anno all'insegna di una maggiore sicurezza per la Scuola del Merkos
• Gala Beteavon 2017: Derech Shalom, l'impegno si fa strada
• Chanukià di cioccolato attira i golosi
• Evento in Succah
• Chabad illumina le Piazze italiane per Chanukà
• Chabad a Piazza Barberini illumina la Capitale
• Nonostante la paura: Chanukà in Piazza S. Carlo a Milano
• Giovani milanesi costruiscono il candelabro con il lego
• Celebrazione del 19 di Kislev a Milano
• "Beteavòn" offre i pasti ai profughi musulmani
• Commenti
Festa di fine anno all’insegna di una maggiore sicurezza per la Scuola del Merkos

Milano, 15 giugno 2017 - Si è svolta ieri alla presenza delle autorità cittadine e militari la cerimonia di ringraziamento alle Istituzioni per gli importanti lavori di implementazione della sicurezza effettuati alla Scuola del Merkos di Milano.

La cerimonia arriva alla conclusione di un iter piuttosto lungo e burocratico che è stato intrapreso anche a seguito dei tragici eventi di Parigi e che ha impegnato la Scuola per ben 2 anni. Rav Avraham Hazan, Presidente del Merkos Italia, e Rav Igal Hazan, direttore della Scuola, hanno accolto l’Assessore alla Sicurezza del Comune di Milano Carmela Rozza, il Colonnello delle Forze Militari Michele Mastronardi, il Capitano Massimiliano Jurich e i co-presidenti del CEM che hanno visionato con interesse i lavori realizzati per rafforzare il livello della security dell’edificio.

“Le Istituzioni hanno dimostrato sin da subito un’attenzione particolare alla questione, approvando subito e in toto il progetto presentato”, commenta Doron G., autore dello studio di fattibilità e responsabile della sicurezza della Comunità ebraica di Milano, che andò ad incontrare l’allora Prefetto Tronca con Walker Meghnagi, all’epoca Presidente del CEM. “Siamo orgogliosi di poter dire che Milano è una città accogliente e che la sicurezza è un diritto di tutti, indipendentemente dal credo religioso”, ha sottolineato l’assessore Rozza nel corso della visita. Il Colonello Mastronardi ha posto l’accento sugli stretti rapporti di collaborazione tra le Forze Militari e la Comunità Ebraica.

“Vista la grandiosità delle opere eseguite e l’enorme generosità dimostrataci, ci è sembrato giusto dimostrare il nostro riconoscimento alle Istituzioni che hanno avuto nei nostri confronti un’attenzione particolare che è da esempio in tutta Europa. Un ringraziamento particolare va inoltre a Yuri Helwani, addetto alla sicurezza della Scuola del Merkos, che con professionalità ha seguito lo svolgimento dei lavori”, ha commentato il Rabbino Igal Hazan a conclusione della cerimonia.

Molti i genitori arrivati per ascoltare come le nuove opere abbiano aumentato il livello di sicurezza inaugurando un nuovo percorso di security che, per rendere la permanenza dei nostri figli molto più sicura, ha necessariamente dovuto modificare alcune abitudini non corrette che non saranno più consentite.

Al termine della cerimonia gli alunni della scuola elementare, accompagnati dalla Preside Rivky Hazan, hanno voluto consegnare alcune lettere di ringraziamento al Sindaco di Milano. I festeggiamenti sono quindi proseguiti in giardino con un grande barbecue per grandi e piccini.

Per informazioni:

Ariel Mafai Giorgi

Responsabile Comunicazione

Tel: 335 6489445

Scuole del Merkos l'Inyonei Chinuch

Via Forze Armat, 61 - 20147 Milano

Tel. 02.48.75.00.08 - Fax 02.40.09.09.24

amministrazione@merkos.it

segreteria@merkos.it

Pubblicato giovedì 15 giugno 2017 alle 14:47:15

 
© Copyright 1998 - 2017 Chabad.it | Ebraismo, Ebrei e Torà |