Concetti
Centri | Contattaci | ב"ה
English
NotizieEventiParashàFesteVitaConcettiOpinioni
Teffilin - FilatteriTorà e Scienza
Home > Concetti > Teffilin - Filatteri > Descrizione dei Teffilin
• Ultime/i Concetti in "Teffilin - Filatteri"
• Cosa sono i Teffilin?
• L'Importanza dei Teffilin
• Descrizione dei Teffilin
• Il Significato dei Teffilin
• Norme dei Teffilin
• La Campagna dei Teffilin
• Commenti
Descrizione dei Teffilin

Ci sono delle leggi definite Halachà Lemoshè Missinai cioè una categoria a sè che non è ne Torà scritta e ne orale. Dieci di queste leggi (la maggioranza) riguardano la composizione dei Tefillin tra le quali: devono essere neri, cubici, e le rezuot (cioè le strisce di pelle con cui ci si lega il braccio e al testa) devono essere nere, quindi se si sbiadiscono bisogna ritingerle.

Gli angoli dei Tefillin non devono prendere colpi, se si arrotondano bisogna aggiustarli. A questo proposito, è bene ricordare che esistono due tipi di Tefillin. Quelli detti dakot sono fatti di pelle leggera, e non possono essere aggiustati; quelli detti gassot sono fatti di pelle pesante che può essere aggiustata. Pertanto è preferibile usare i Tefillin gassot.
 
E' obbligo mettere i Tefillin di Rashi, secondo la cui opinione i quattro brani vanno inseriti nello stesso ordine in cui sono scritti nella Torà, cioè Kadesh Li, Vehayà ki yeviachà, Shemà Israele e Vehayà im shamò'a.
 
Vi sono anche i Tefillin di Rabbenu Tam, nipote di Rashi, secondo la cui opinione la posizione dei brani Shemà Israel e Vehayà im shamò'a deve essere invertita. La realtà che entrambi gli ordini sono corretti, ed è quindi bene indossare anche i Tefillin di Rabbenu Tam, recitando i brani dello Shemá Israel e Kadesh Li dopo la preghiera di Shachrit. Si dovrebbero mettere almeno da quando si è sposati, meglio ancora dal Bar-Mitzvà.
 
La pergamena dei Tefillin deve essere fatta per Mitzvà, cioè Leshem Mitzvà. Deve avere delle linee sulle quali bisogna scrivere con una piuma di gallina con un inchiostro vegetale indelebile.
 
La pergamena va inoltre avvolta e chiusa con fili di coda di mucca. I fili corrispondenti al brano di Vehayà im shamò'a devono uscire fuori dalla scatoletta da un apposito foro; nei Tefillin di Rashi, in cui questo brano è l'ultimo, i fili sono spostati verso la parte sinistra dei Tefillin (per chi li guarda); invece nei Tefillin di Rabbenu Tam, in cui il brano è centrale, essi sono al centro. 

Pubblicato venerdì 22 gennaio 2010 alle 03:12:42

Precedente  
© Copyright 1998 - 2020 Chabad.it | Ebraismo, Ebrei e Torà |